Il tuo carrello

Il tuo carrello è vuoto


Non sai da dove cominciare?

Inizia da qui:

Descrizione

Montepulciano d’Abruzzo Pasetti è un vino rosso in purezza, prodotto dalla rinomata cantina Pasetti, che rappresenta il classico della zona di produzione a Pescosansonesco, all'interno del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga.

I vigneti sono posizionati a 550 m s.l.m. in una zona caratterizzata da terreni franco-argillosi-calcari, ricchi in sostanza organica, esposti a nord-est. Il clima secco e ventilato dell'estate favorisce una maturazione tardiva della varietà autoctona Abruzzese, il Montepulciano, che predilige questi terreni argillosi.

Il Montepulciano d’Abruzzo Pasetti si presenta di un intenso colore rosso rubino, con sentori di amarena, ribes e mora, accompagnati da sfumature di liquirizia, cannella e pepe nero.

In bocca, è un vino morbido, ma con tannini eleganti e maturi, ottima struttura e persistenza, che lo rendono un prodotto di grande personalità e qualità. La vinificazione avviene tramite macerazione e fermentazione in acciaio per 8-10 giorni, con lieviti selezionati a temperatura controllata di 20-22°C, mentre l'affinamento del Montepulciano d’Abruzzo Pasetti dura 6 mesi in acciaio, 12 mesi in botti di rovere da 20hl e 60hl e successivi 12 mesi in bottiglia.

È consigliabile conservarlo a 16-18°C e consumarlo preferibilmente entro gli 8 anni dalla vendemmia. Il Montepulciano d’Abruzzo Pasetti si sposa perfettamente con piatti della cucina tradizionale abruzzese, come arrosti di carne, cacciagione e formaggi stagionati. È ideale per le occasioni speciali, come pranzi e cene importanti con amici e familiari.

In offerta

Montepulciano d’Abruzzo - Pasetti

Prezzo di listino €12,90 EUR €10,50 EUR 19% di sconto
Prezzo unitario
per 
Imposte incluse.
Spedizione veloce
Pagamenti sicuri
Safe Packaging

Perché sceglierlo

Cosa bevi - Si presenta di un intenso colore rosso rubino, con sentori di amarena, ribes e mora, accompagnati da sfumature di liquirizia, cannella e pepe nero.

Va benissimo con - Il Montepulciano d’Abruzzo Pasetti si sposa perfettamente con piatti della cucina tradizionale abruzzese, come arrosti di carne, cacciagione e formaggi stagionati.

Quando - È ideale per le occasioni speciali, come pranzi e cene importanti con amici e familiari.

Denominazione - Montepulciano d’Abruzzo

Annata - 2020

Vitigno - 100% Montepulciano d’Abruzzo D.O.P.

Regione - Abruzzo

Grado alcolico - 14.5 °/VOL

Temperatura di servizio - 16/18 ° C

Descrizione

Montepulciano d’Abruzzo Pasetti è un vino rosso in purezza, prodotto dalla rinomata cantina Pasetti, che rappresenta il classico della zona di produzione a Pescosansonesco, all'interno del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga.

I vigneti sono posizionati a 550 m s.l.m. in una zona caratterizzata da terreni franco-argillosi-calcari, ricchi in sostanza organica, esposti a nord-est. Il clima secco e ventilato dell'estate favorisce una maturazione tardiva della varietà autoctona Abruzzese, il Montepulciano, che predilige questi terreni argillosi.

Il Montepulciano d’Abruzzo Pasetti si presenta di un intenso colore rosso rubino, con sentori di amarena, ribes e mora, accompagnati da sfumature di liquirizia, cannella e pepe nero.

In bocca, è un vino morbido, ma con tannini eleganti e maturi, ottima struttura e persistenza, che lo rendono un prodotto di grande personalità e qualità. La vinificazione avviene tramite macerazione e fermentazione in acciaio per 8-10 giorni, con lieviti selezionati a temperatura controllata di 20-22°C, mentre l'affinamento del Montepulciano d’Abruzzo Pasetti dura 6 mesi in acciaio, 12 mesi in botti di rovere da 20hl e 60hl e successivi 12 mesi in bottiglia.

È consigliabile conservarlo a 16-18°C e consumarlo preferibilmente entro gli 8 anni dalla vendemmia. Il Montepulciano d’Abruzzo Pasetti si sposa perfettamente con piatti della cucina tradizionale abruzzese, come arrosti di carne, cacciagione e formaggi stagionati. È ideale per le occasioni speciali, come pranzi e cene importanti con amici e familiari.

Tenuta Pasetti

Altre etichette

Altri:

Altro nella stessa regione

Abruzzo

Tenuta Pasetti

Pescosansonesco
Il territorio di Pescosansonesco è un centro agricolo-pastorale, appartenente alla zona di alta collina e all’aspra fascia montana interna, annovera fra le sue cime più alte il monte Picca (1405 m), il monte Alto (1208 m), il Pietra Corniale (1155 m), il Queglia (995 m), Colle Soda (802 m), Colle La Macchia (1086 m) e vanta alcune interessanti grotte montane. Dal Punto di vista geologico, l’area di Pescosansonesco appartiene a quella fascia di transizione parallela al rilievo calcareo della linea orografica principale dell’Appennino emersa già nel Miocene inferiore, costituitasi in ambiente lagunare per sedimentazione di depositi derivanti da acque ricche di solfati di calcio o di selenio, e sfaldamento delle argille a contatto, risoltasi nella lunga formazione miopliocenica in una breccia conglomeratica venuta poi in superficie per le violente spinte orogenetiche e la concomitante regressione marina.

Recensioni

Spedizione a impatto zero con Shopify Planet
Spedizione a impatto zero per tutti gli ordini