Il tuo carrello

Il tuo carrello è vuoto


Non sai da dove cominciare?

Inizia da qui:

Descrizione

Poggio alle Gazze dell’Ornellaia deve il suo elegante stile mediterraneo al microclima unico della tenuta. Questo autentico dono della natura permette di produrre un vino, ottenuto in prevalenza da uve di Sauvignon Blanc, che vanta una struttura sontuosa e note fruttate mature combinate in uno stile di grande eleganza.

CLIMA 2021

69% SAUVIGNON BLANC

22% VERMENTINO

5% VIOGNIER

4% VERDICCHIO

Dopo un inverno mite e piovoso, marzo ha visto un temporaneo abbassamento delle temperature con qualche notte sotto 0°C proprio all’inizio del germogliamento, nell’ultima settimana del mese. I germogli appena sbocciati erano tuttavia ancora protetti dal tessuto cotonoso della gemma, che ha permesso di evitare danni dal gelo. Il resto della primavera ha visto un tempo generalmente caldo con precipitazioni nella norma, garantendo un regolare sviluppo vegetativo fino alla fioritura che è avvenuta tra il 20 e il 25 maggio. In giugno un passaggio piovoso di grande intensità verso la metà del mese, ha lasciato seguito ad un lunghissimo periodo di siccità con sostanziale assenza di piogge e temperature torride fino alla fine di agosto. L’invaiatura si è svolta in maniera omogenea e veloce tra il 20 e il 25 luglio, dando avvio alla maturazione delle uve sotto un sole ardente. La raccolta è iniziata ancora prima di Ferragosto, il 13 agosto, con i grappoli di Sauvignon delle “milleviti” per concludersi il 24 agosto. Eccezionalmente nello stesso periodo sono stati vendemmiati anche Viognier e Verdicchio, mentre il Vermentino ha proseguito la sua maturazione fino a settembre per essere vendemmiato la seconda settimana del mese. La raccolta anticipata e l’assenza di stress idrico marcato, grazie alle abbondanti precipitazioni di giugno hanno permesso di esprimere una bellissima tipicità aromatica, in particolare dei Sauvignon.

 

VINIFICAZIONE E AFFINAMENTO

Le uve sono state vendemmiate a mano in cassette da 15 kg nelle prime ore del mattino e subito raffreddate all’arrivo in cantina per mantenere integro tutto il potenziale aromatico. Dopo un’accurata selezione i grappoli interi sono stati sottoposti a una lenta e soffice pressatura con massima attenzione alla protezione contro l’ossidazione. Dopo una decantazione statica di circa 12 ore, i mosti sono stati messi in barrique nuove per il 25%, usate per il 25%, e in vasca d’acciaio e di cemento (50%). La fermentazione alcolica si è svolta a temperature non superiori ai 22°C. Non è stata effettuata la fermentazione malolattica. La maturazione si è prolungata per 6 mesi sulle fecce con bâtonnage scadenzato per tutto il periodo. Prima dell’imbottigliamento è stato realizzato il blend dei vari lotti e una leggera chiarifica. Il vino è quindi stato sottoposto a un ulteriore affinamento in bottiglia di 12 mesi prima dell’introduzione sul mercato.

In offerta

Poggio alle Gazze dell'Ornellaia Toscana Igt Bianco - Ornellaia

Prezzo di listino €44,90 EUR
Prezzo unitario
per 
Imposte incluse.
Spedizione veloce
Pagamenti sicuri
Safe Packaging

Perché sceglierlo

Cosa bevi - Un vino bianco straordinario che incanta con la sua complessità aromatica e la sua eleganza inconfondibile. Un'esperienza degustativa unica, proveniente dalla rinomata tenuta dell'Ornellaia in Toscana, che vi conquisterà con le sue note fresche e aromatiche di frutta tropicale e agrumi.

Va benissimo con - Si abbina splendidamente con piatti di pesce e crostacei, come crudi di mare, sushi e ostriche. Perfetto anche con formaggi freschi e piatti leggeri a base di verdure.

Quando - Il Poggio alle Gazze dell'Ornellaia è l'ideale per celebrare momenti speciali, come anniversari, compleanni o cene romantiche. Perfetto anche per regali di lusso e per chi desidera gustare un vino bianco di prestigio.

Denominazione - Toscana IGT Bianco

Annata - 2021

Vitigno - 69% SAUVIGNON BLANC
22% VERMENTINO
5% VIOGNIER
4% VERDICCHIO

Regione - Toscana

Grado alcolico - 13 °/VOL

Temperatura di servizio - 10-12 ° C

Descrizione

Poggio alle Gazze dell’Ornellaia deve il suo elegante stile mediterraneo al microclima unico della tenuta. Questo autentico dono della natura permette di produrre un vino, ottenuto in prevalenza da uve di Sauvignon Blanc, che vanta una struttura sontuosa e note fruttate mature combinate in uno stile di grande eleganza.

CLIMA 2021

69% SAUVIGNON BLANC

22% VERMENTINO

5% VIOGNIER

4% VERDICCHIO

Dopo un inverno mite e piovoso, marzo ha visto un temporaneo abbassamento delle temperature con qualche notte sotto 0°C proprio all’inizio del germogliamento, nell’ultima settimana del mese. I germogli appena sbocciati erano tuttavia ancora protetti dal tessuto cotonoso della gemma, che ha permesso di evitare danni dal gelo. Il resto della primavera ha visto un tempo generalmente caldo con precipitazioni nella norma, garantendo un regolare sviluppo vegetativo fino alla fioritura che è avvenuta tra il 20 e il 25 maggio. In giugno un passaggio piovoso di grande intensità verso la metà del mese, ha lasciato seguito ad un lunghissimo periodo di siccità con sostanziale assenza di piogge e temperature torride fino alla fine di agosto. L’invaiatura si è svolta in maniera omogenea e veloce tra il 20 e il 25 luglio, dando avvio alla maturazione delle uve sotto un sole ardente. La raccolta è iniziata ancora prima di Ferragosto, il 13 agosto, con i grappoli di Sauvignon delle “milleviti” per concludersi il 24 agosto. Eccezionalmente nello stesso periodo sono stati vendemmiati anche Viognier e Verdicchio, mentre il Vermentino ha proseguito la sua maturazione fino a settembre per essere vendemmiato la seconda settimana del mese. La raccolta anticipata e l’assenza di stress idrico marcato, grazie alle abbondanti precipitazioni di giugno hanno permesso di esprimere una bellissima tipicità aromatica, in particolare dei Sauvignon.

 

VINIFICAZIONE E AFFINAMENTO

Le uve sono state vendemmiate a mano in cassette da 15 kg nelle prime ore del mattino e subito raffreddate all’arrivo in cantina per mantenere integro tutto il potenziale aromatico. Dopo un’accurata selezione i grappoli interi sono stati sottoposti a una lenta e soffice pressatura con massima attenzione alla protezione contro l’ossidazione. Dopo una decantazione statica di circa 12 ore, i mosti sono stati messi in barrique nuove per il 25%, usate per il 25%, e in vasca d’acciaio e di cemento (50%). La fermentazione alcolica si è svolta a temperature non superiori ai 22°C. Non è stata effettuata la fermentazione malolattica. La maturazione si è prolungata per 6 mesi sulle fecce con bâtonnage scadenzato per tutto il periodo. Prima dell’imbottigliamento è stato realizzato il blend dei vari lotti e una leggera chiarifica. Il vino è quindi stato sottoposto a un ulteriore affinamento in bottiglia di 12 mesi prima dell’introduzione sul mercato.

Ornellaia

Altre etichette

Altri:

Altro nella stessa regione

Toscana

Ornellaia

ORNELLAIA SI ESTENDE TRA BOLGHERI E LA COSTA: STORIA, MARE E POESIA.

Un tempo parte delle terre di Ornellaia sono state ricoperte dalle acque del Mediterraneo che hanno lasciato substrati sabbiosi, marne e naturalmente fossili marini. Emergono le argille, punteggiate di ciottoli calcarei eterometrici.
I TERRENI CAMBIANO IN MODO SIGNIFICATIVO MENTRE I FILARI SALGONO FINO ALLE COLLINE PER VEDERE IL MARE

I terreni di Ornellaia sono di origine marina, alluvionale e vulcanica. Nel tempo l’uomo ha evidenziato con sempre maggiore esattezza la loro vocazione. I vigneti sono così suddivisi in piccole parcelle: ognuna è un micro-cosmo, con la sua identità e il suo linguaggio. Intorno, regna libera la macchia mediterranea.
Cabernet Sauvignon e Merlot sono i vitigni protagonisti della tenuta, seguiti da Cabernet Franc, Petit Verdot e, per le uve a bacca bianca, da Sauvignon Blanc, Petit Manseng, Viognier, Verdicchio e Vermentino.

Recensioni

Spedizione a impatto zero con Shopify Planet
Spedizione a impatto zero per tutti gli ordini