Il tuo carrello

Il tuo carrello è vuoto


Non sai da dove cominciare?

Inizia da qui:

Descrizione

Vitigno a bacca bianca originario della Valle del Rodano che si è diffuso nel Sud della Francia.
Famoso il pregiato “Condrieu”.
Molto resistente alla siccità, si adatta bene ai climi caldi.
Le uve in maturazione assumono un color giallo carico ed i grappoli si presentano piuttosto compatti.
Ama terreni sciolti e poco fertili che permettono una maturazione lenta e graduale esaltando così gli aromi di pesca e di albicocca.


UVAGGIO E VINIFICAZIONE

100% Viognier.
Vinificazione in bianco con uve raccolte in due tempi: una prima frazione nel momento della maturazione ottimale per preservare una buona acidità ed evidenziare così le caratteristiche varietali.
Una seconda parte nel momento in cui le uve risultano molto mature (in leggera surmaturazione).
Queste uve vengono sottoposte ad una breve criomacerazione (macerazione a freddo) a 7/8° C. per 8-10 ore.
In quest’ultimo caso segue una pressatura soffice e lenta.
La fermentazione si avvia spontaneamente e si protrae per circa 10 giorni ad una temperatura di 17/18° C.
Conservazione in serbatoio inox sui propri lieviti fino alla primavera successiva a bassa temperatura (8/10° C.) onde evitare la fermentazione malolattica.
Imbottigliamento a fine Marzo.


ESAME ORGANOLETTICO

Colore giallo brillante, con note floreali nettissime di petali di rosa bianca, tiglio, acacia e ginestra.
In bocca si riscontrano sensazioni di frutta assai pronunciate di pesca e di albicocca.
Insieme producono una grande dolcezza aromatica bilanciata perfettamente da buona freschezza e persistente mineralità.


ABBINAMENTI SUGGERITI

Pesce crudo proveniente dalle coste laziali o diversamente Sashimi.

Viognier - Casale del Giglio

Prezzo di listino €11,30 EUR
Prezzo unitario
per 
Imposte incluse.
Spedizione veloce
Pagamenti sicuri
Safe Packaging

Perché sceglierlo

Cosa bevi - In bocca si riscontrano sensazioni di frutta assai pronunciate di pesca e di albicocca.

Va benissimo con - Pesce crudo proveniente dalle coste laziali o diversamente Sashimi.

Quando - Perfetto anche da gustare come aperitivo in compagnia di amici

Denominazione - Lazio IGT

Annata - 2021

Vitigno - Viognier

Regione - Lazio

Grado alcolico - 13 °/VOL

Temperatura di servizio - 10-12 ° C

Descrizione

Vitigno a bacca bianca originario della Valle del Rodano che si è diffuso nel Sud della Francia.
Famoso il pregiato “Condrieu”.
Molto resistente alla siccità, si adatta bene ai climi caldi.
Le uve in maturazione assumono un color giallo carico ed i grappoli si presentano piuttosto compatti.
Ama terreni sciolti e poco fertili che permettono una maturazione lenta e graduale esaltando così gli aromi di pesca e di albicocca.


UVAGGIO E VINIFICAZIONE

100% Viognier.
Vinificazione in bianco con uve raccolte in due tempi: una prima frazione nel momento della maturazione ottimale per preservare una buona acidità ed evidenziare così le caratteristiche varietali.
Una seconda parte nel momento in cui le uve risultano molto mature (in leggera surmaturazione).
Queste uve vengono sottoposte ad una breve criomacerazione (macerazione a freddo) a 7/8° C. per 8-10 ore.
In quest’ultimo caso segue una pressatura soffice e lenta.
La fermentazione si avvia spontaneamente e si protrae per circa 10 giorni ad una temperatura di 17/18° C.
Conservazione in serbatoio inox sui propri lieviti fino alla primavera successiva a bassa temperatura (8/10° C.) onde evitare la fermentazione malolattica.
Imbottigliamento a fine Marzo.


ESAME ORGANOLETTICO

Colore giallo brillante, con note floreali nettissime di petali di rosa bianca, tiglio, acacia e ginestra.
In bocca si riscontrano sensazioni di frutta assai pronunciate di pesca e di albicocca.
Insieme producono una grande dolcezza aromatica bilanciata perfettamente da buona freschezza e persistente mineralità.


ABBINAMENTI SUGGERITI

Pesce crudo proveniente dalle coste laziali o diversamente Sashimi.

Casale del Giglio

Altre etichette

Altri:

Altro nella stessa regione

Lazio

Casale del Giglio

Casale del Giglio è stata fondata nel 1967 dal Dott. Berardino Santarelli, originario di Amatrice, e si trova nell’Agro Pontino in località Le Ferriere, Comune di Aprilia, in provincia di Latina, circa 50 km a sud di Roma.

Questo territorio, rappresentava, rispetto ad altre zone del Lazio e di altre Regioni d’Italia, un ambiente tutto da esplorare dal punto di vista vitivinicolo.
Per questa ragione nel 1985 si diede vita al progetto di ricerca e sviluppo “Casale del Giglio”, autorizzato dall’Assessorato all’Agricoltura della Regione Lazio.

Recensioni

Spedizione a impatto zero con Shopify Planet
Spedizione a impatto zero per tutti gli ordini